CERTIFICATO DI IDONEITA' ALLOGGIATIVA PER RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE, CARTA DI SOGGIORNO E CONTRATTO DI SOGGIORNO

20 Marzo 2006

Il certificato di idoneità alloggiativa stabilisce il numero massimo di persone che possono vivere in un appartamento, sulla base dei parametri minimi previsti dalla legge regionale per gli alloggi di edilizia residenziale. Il certificato di idoneità alloggiativa serve per ottenere:

  • il contratto di soggiorno con il datore di lavoro;
  • il ricongiungimento familiare o la coesione familiare con persone maggiori di 14 anni;
  • la carta di soggiorno per la moglie/il marito o per i figli di età compresa tra i 14 e 18 anni;

 

Non è sempre richiesta l'idoneità dell'alloggio per rinnovare il permesso di soggiono o per portare in Italia figli minori di 14 anni. Per richiedere il ricongiungimento con i figli minori di 14 anni è sufficiente avere la dichiarazione di consenso del proprietario dell'alloggio.

Per le novità riguardanti la richiesta di nulla osta ai fini della pratica di ricongiungimento familiare, vedi l'apposita scheda allegata in fondo alla pagina.

Come fare: 

Ritirare presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico o presso l'Ufficio Stranieri il modulo per la richiesta del certificato di idoneità alloggiativa.

Oltre al modulo compilato, procurarsi i seguenti documenti e farli visionare all'Ufficio Edilizia Privata:

  • permesso di soggiorno valido, in fotocopia;
  • contratto di locazione registrato, atto di proprietà dell'alloggio o contratto di comodato, in fotocopia;
  • carta d'identità o passaporto, in fotocopia;
  • estremi catastali dell'alloggio;
  • copia della planimetria catastale dell'alloggio in possesso del proprietario o da richiedere all'Agenzia del Territorio Via Manin, 27 - Milano -Tel. 02/63697111/001;
  • ricevuta del versamento di 23 Euro sul c/c postale n°13185202 intestato a: Comune di San Giuliano Milanese Tasse Concessioni Comunali Servizio Tesoreria - 20098 San Giuliano Milanese - causale: Diritti di istruttoria pratica edilizia.

 

Il certificato di idoneità alloggiativa può essere intestato al proprietario della casa, all'affittuario, al comodatario oppure anche a chi vive nell'appartamento (ospite).

Nel caso in cui il certificato debba essere utilizzato da chi è ospite è necessaria anche la fotocopia della dichiarazione di ospitalità del proprietario presentata al Comando della Polizia Locale (vedere scheda in fondo alla pagina).

Consegnare tutti i documenti all'Ufficio Protocollo del Comune.

TEMPI

Il certificato sarà rilasciato dall'ufficio Edilizia Privata entro 30 giorni dalla richiesta.

VALIDITA'
6 mesi.

Normative: 

- L. 6/3/98 n. 40, art.27;

- L. R.n.28 del 1990, art.2;

- L. R.n.28 del 1990, art.7;

- Del.G.R. 3 agosto 2000 n.936;

- L'alloggio deve essere conforme al Regolamento d'Igiene (D.G.R. 25 luglio 1989, n.4 45266);

- Delibera di Giunta Comunale n° 50 del 5-4-2012, conferma oneri e diritti di segreteria anno 2012;

Responsabile: 

Francesco Renzulli Tel. 02 98207297
francesco.renzulli@comune.sangiulianomilanese.mi.it