DETRAZIONI IRPEF SULLE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

L’agevolazione fiscale sugli interventi di ristrutturazione edilizia consiste in una detrazione dall’Irpef delle spese sostenute, fino a un ammontare complessivo delle stesse non superiore a 48.000 euro per unità immobiliare.

La Legge di Bilancio 2017 (legge n. 232 dell’11 dicembre 2016) ha prorogato al 31 dicembre 2017 la possibilità di usufruire della maggiore detrazione Irpef (50%), confermando il limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare.

La Legge di Bilancio 2017 ha inoltre prorogato la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), finalizzati all’arredo di immobili oggetto di ristrutturazione (vedi allegato).

In particolare, i contribuenti possono usufruire delle seguenti detrazioni per una parte degli oneri sostenuti per ristrutturare le abitazioni e le parti comuni degli edifici residenziali:

  • 50% delle spese sostenute (bonifici effettuati) dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2017, con un limite massimo di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare;
  • 36%, con il limite massimo di 48.000 euro per unità immobiliare, delle somme che saranno spese dal 1° gennaio 2018. 

Come fare: 

Per tutte le informazioni su chi può richiedere il benefico, su come richiederlo e su modalità e adempimenti necessari, consultare la Guida Fiscale a cura dell'Agenzia delle Entrate (vd. allegato) e la sezione del sito dedicata alle detrazioni.

Altre info: 

Agenzia delle Entrate,

Direzione Provinciale I di MILANO - Ufficio Territoriale MILANO 4 
via Abetone 10 20137 Milano;
Telefono:  02 97694111 - Fax: 02 97694436
dp.imilano.utmilano4@agenziaentrate.it

​Orario: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8:30 alle 13; martedì e giovedì dalle 8:30 alle 15:30 (orario continuato).

Normative: 

- La Legge di Bilancio 2017 (legge n. 232 dell’11 dicembre 2016).

Responsabile: