DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETA' RESA DA CHI NON SA O NON PUO' FIRMARE

2 Luglio 2015

Destinatari: 

Persone impossibilitate a firmare.

Come fare: 

In caso di persona analfabeta, infortunata, paralizzata ecc.., che pur nel pieno possesso delle proprie facoltà mentali e pienamente capace di agire, non sappia o non possa firmare una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà (vedere scheda in fondo alla pagina) non è più necessaria la firma di due testimoni.

Infatti in base al T.U. n°445 del 28/12/2000 sono sufficienti la dichiarazione dell'interessato e la firma del Pubblico Ufficiale competente a riceverla.

Presso i Servizi Demografici del Comune è predisposto un modulo per la "Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà resa da chi non può firmare".

Il dipendente addetto attesterà che la dichiarazione è stata a lui resa dall'interessato a causa dell'impedimento di quest'ultimo a sottoscriverla e non mancherà di ammonire il dichiarante sulle conseguenze penali e amministrative in caso di mendacio.

Normative: 

- Legge 16 febbraio 1913 n° 89, art. 42;

- T.U. n°445 del 28/12/2000.

Responsabile: 

Cristina Zanaboni Tel. 02 98207236
cristina.zanaboni@comune.sangiulianomilanese.mi.it