ESTRATTO DI NASCITA

2 Luglio 2015

L'estratto di nascita è un documento che attesta che un cittadino è nato in un dato giorno e in un dato luogo.

Viene direttamente estratto dai registri di stato civile; sono riportate, a differenza del certificato, tutte le annotazioni relative a quell'evento.

Come fare: 

Consegnare il modulo di richiesta, allegato a questa scheda o disponibile presso i Servizi Demografici e all'Ufficio Relazioni con il Pubblico del comune:

1. per le nascite prima della legge Bassanini (15/5/1997):

  • agli sportelli dei Servizi Demografici del Comune di nascita dell'intestatario;
  • oppure ai medesimi uffici del Comune di residenza della madre dello stesso al momento della nascita

2. per le nascite dopo la legge Bassanini (15/5/1997):

  • se la dichiarazione di nascita è stata fatta al Comune di nascita dell'intestatario:

- agli sportelli dei Servizi Demografici del Comune di nascita dell'intestatario;

- oppure ai medesimi uffici del Comune di residenza della madre dello stesso al momento della nascita;

  • se la dichiarazione di nascita è stata fatta presso l'ospedale di nascita dell'intestatario o direttamente al Comune di residenza della madre dello stesso al momento della nascita:

- solo agli sportelli dei Servizi Demografici del Comune di residenza della madre al momento della nascita.

L'estratto non può essere rilasciato dal Comune di residenza dell'intestatario se esso non corrisponde ad uno dei Comuni sopra indicati.

Per avere la certezza che tutti gli aggiornamenti (annotazioni) previsti dalla legge siano riportati nell'estratto è opportuno rivolgersi al Comune di registrazione dell'atto.

L'estratto di nascita può essere richiesto e rilasciato a chiunque si presenti agli sportelli con un documento d'identità valido.

E' possibile ricorrere ad una dichiarazione sostitutiva di certificazione (vedi scheda in fondo alla pagina). Si ricorda che dal 1° gennaio 2012 è vietato alle pubbliche amministrazioni (Ministeri, Regioni, Province, Comuni, Prefetture, Questure, Camere di Commercio, INPS ....) e ai gestori o esercenti di pubblici servizi (Enel, Poste, Trenitalia, ASF, Esatri, Atm...) richiedere ai cittadini certificati che possono essere autocertificati.

TEMPI

Se l'atto è già inserito nella procedura informatica viene rilasciato immediatamente, altrimenti entro un termine massimo di 24 ore.

VALIDITA'

Il documento è valido 6 mesi.

Validità: 

6 mesi.

Costi: 

I certificato a firma dell’Ufficiale di Stato Civile sono esenti dal pagamento del bollo e dei diritti di segreteria, ai sensi dell’art. 7, Legge 29/12/1990, n. 405.

Responsabile: 

Cristina Zanaboni Tel. 02 98207236
cristina.zanaboni@comune.sangiulianomilanese.mi.it

Allegato: