MATRIMONI E UNIONI CIVILI: PRENOTAZIONE SALE E COSTI

I matrimoni e le unioni civili possono essere celebrato presso la Sala Consiliare di via E. De Nicola 2 (capienza 90 persone).

Come fare: 

La prenotazione delle sale presso la sede municipale si può effettuare presso l’ufficio di Stato Civile negli orari di apertura al pubblico.

Giorni e orari

La scelta delle sale e degli orari di celebrazione deve essere effettuata al momento della richiesta di pubblicazione di matrimonio o del processo verbale per le unioni civili. Nel caso di cittadini non residenti o di pubblicazioni di matrimonio effettuate in altro Comune, i richiedenti devono comunicare e concordare preventivamente la data del matrimonio o unione civile con l'Ufficio di Stato Civile.

Il matrimonio deve essere preceduto dall'atto di pubblicazione. L'avvenuta prenotazione decadrà in caso di mancato assolvimento degli obblighi previsti per legge in materia di pubblicazioni.

L'unione civile deve essere preceduta da un processo verbale.

E' possibile effettuare la cancellazione entro 10 giorni dalla celebrazione del matrimonio o unione civile.

I matrimoni o unioni civili si celebrano nei seguenti giorni durante l'orario di servizio:

 

Per particolari esigenze, salvo impedimenti di natura organizzativa, il Sindaco può autorizzare la celebrazione dei matrimoni in altri giorni fuori orario di servizio; la domanda dovrà pervenire almeno 60 giorni prima della data di celebrazione.

I matrimoni non si celebrano nei seguenti giorni:

- 1 e 6 gennaio;

- il sabato precedente la Pasqua;

- il giorno di Pasqua ed il lunedì seguente;

- 25 aprile;

- 1 maggio;

- 2 giugno;

- 15 agosto;

- 1 novembre;

- 8-24-25-26-31 dicembre.

Utilizzo delle Sale comunali

Gli interessati possono addobbare la sala con fiori senza apportare variazioni permanenti alla disposizione della stessa. A cerimonia conclusa gli addobbi dovranno essere prontamente rimossi.
Durante la celebrazione è consentita la presenza di fotografi e musicisti o musica con apparecchiatura stereo a disposizione.
E' vietato il lancio del riso o altri materiali sia all'interno che nelle aree esterne.

COSTI:

Contributo per la celebrazione dell'evento in Sala Consiliare

  • In orario di servizio € 70,00, se almeno uno dei due richiedenti è residente, € 150,00, se entrambi i richiedenti non residenti
  • Fuori orario di servizio € 200,00, se almeno uno dei due richiedenti è residente, € 300,00, se entrambi i richiedenti non residenti.

 

Come e quando pagare

I richiedenti dovranno effettuare tassativamente il pagamento della tariffa entro il 15esimo giorno antecedente la data del matrimonio o unione civile e faranno pervenire nello stesso termine all'ufficio di Stato Civile competente, preferibilmente alla casella di posta servizi.demografici@comune.sangiulianomilanese.mi.it copia della ricevuta di avvenuto pagamento.

Il versamento si può effettuare con le seguenti modalità:

  • direttamente presso la Tesoreria Comunale C/O BANCA INTESA SAN PAOLO di Via Roma, 3 previo ritiro di un modulo presso l'Ufficio di Stato Civile;

  • mediante bonifico bancario codice IBAN: IT87V 03069 33730 100000046066 intestato al Comune di San Giuliano Milanese – Tesoreria Comunale indicando come causale “Contributo per la celebrazione del matrimonio civile/unione civile in data ______ - Cognomi e nomi”;

  • direttamente allo sportello dell'ufficio di Stato Civile con POS (bancomat o carta di credito).

Non vi sarà alcun rimborso in caso di mancata prestazione dei servizi imputabile ai richiedenti se la comunicazione non perverrà entro 10 giorni dalla data dell'evento.

Normative: 

  • D.P.R. N° 396 del 3/11/2000;

  • Delibera di Giunta Comunale n° 9 del 19/01/2009

  • Delibera di Giunta Comunale n. 41 del 23/02/2017

  • Delibera di Giunta Comunale n. 307 del 11/12/2018

Responsabile: 

Cristina Zanaboni Tel. 02 98207236
cristina.zanaboni@comune.sangiulianomilanese.mi.it