MOBILITA' - PASSAGGIO DI PERSONALE TRA LE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

20 Marzo 2006

La mobilità è il passaggio diretto di dipendenti da una Pubblica Amministrazione a un'altra.

Le Pubbliche Amministrazioni possono, cioè, assumere personale mediante il trasferimento di dipendenti già in servizio presso altre Pubbliche Amministrazioni, che siano in possesso della qualifica professionale ricercata e che abbiano fatto domanda di mobilità. La mobilità è possibile solo previo consenso dell'Amministrazione di appartenenza.

Quando ci sono diverse domande di mobilità, può essere predisposta una graduatoria formulata indicativamente sulla base dei seguenti requisiti:

  • condizioni familiari;
  • servizi prestati;
  • esigenze di studio;
  • motivi di salute.

Destinatari: 

Possono fare richiesta di mobilità i dipendenti del comparto Regioni-Autonomie Locali, cioè le amministrazioni della Regione, Provincia, Comuni, Comunità Montane, Camere di Commercio e parificabili (IPAB - ALER), nonchè i dipendenti di amministrazioni appartenenti a comparti diversi (ASL - Ministeri - enti pubblici non economici).

Come fare: 

I bandi di mobilità del Comune di San Giuliano Milanese vengono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dei concorsi, sul sito del Comune ed esposti all'Albo Pretorio.

In assenza di specifici bandi è possibile altresì consegnare, all'Ufficio Protocollo del Comune, una domanda di mobilità indirizzata al Servizio Gestione, Sviluppo e Formazione Risorse Umane, indicando i motivi che giustificano tale richiesta.

Normative: 

- Art. 30 del D.Lgs. n. 165 del 30/3/2001.

Responsabile: 

Gabriella Zancanato Tel. 02 98207367
gabriella.zancanato@comune.sangiulianomilanese.mi.it