Regole per il consumo di alcolici in città

Leggi l'Ordinanza Sindacale con le limitazioni alla vendita di alcolici e il divieto di consumo su aree pubbliche

Fino al 31 agosto 2020 è in vigore l'Ordinanza sindacale con cui l'Amministrazione Comunale intende porre un argine ai comportamenti pericolosi e irresponsabili derivanti dall'abuso di alcool, che si verificano soprattutto in estate nelle ore serali e notturne.

Il provvedimento, che si pone come obiettivo anche la tutela del decoro urbano e la sicurezza delle persone, stabilisce:

  • Il divieto di vendita di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, dalle ore 21 alle ore 7, da parte di esercizi di vicinato, medie e grandi strutture di vendita presenti sul territorio comunale;

  • Il divieto di vendita per l’asporto di bevande alcooliche di qualsiasi gradazione, dalle ore 21 alle ore 7, da parte di esercizi di somministrazione di bevande ed alimenti (bar, pub, pizzerie, ristoranti, wine bar, a titolo esemplificativo e non esaustivo) presenti sul territorio comunale;

  • Il divieto di consumo di bevande alcooliche di qualsiasi gradazione su area pubblica, con esclusione degli spazi per il consumo su area pubblica regolarmente autorizzati in capo alla attività di somministrazione di alimenti e bevande, da attuarsi sulla base delle specifiche disposizioni in materia di contenimento della diffusione del COVID 19.

La violazione delle disposizioni contenute nell'Ordinanza è punita con una sanzione fino a € 500,00.

Allegato: