Sostegno a maternità e adozioni

I contributi erogati da Regione Lombardia e INPS e le modalità per richiederli

Una sintesi delle principali misure di sostegno economico e sociale alla maternità e alle adozioni, promosse dalle Regione Lombardia e INPS, che proseguono anche nel 2019:

Bonus Famiglia (Regione Lombardia)
E' stata approvata la Misura Bonus Famiglia 2019 che prevede l'erogazione di un sostegno economico per le famiglie in condizione di vulnerabilità in cui la donna è in stato di gravidanza o per famiglie che adottano un figlio, per il periodo compreso dal 1 gennaio al 30 giugno 2019.
Leggi tutte le informazioni sul sito di Regione Lombardia

Premio alla nascita/Bonus mamma domani (INPS)
Il premio alla nascita di 800 euro viene corrisposto per la nascita o l’adozione di un minore, a partire dal 1° gennaio 2019.

Assegno di natalità /Bonus Bebè per i nati nel 2019 (INPS)
L’assegno di natalità è un assegno mensile destinato alle famiglie per ogni figlio nato, adottato o in affido preadottivo tra il 1° gennaio 2019 e il 31 dicembre 2019.

Assegno di maternità dello Stato  (INPS)
L'assegno di maternità per lavori atipici e discontinui è una prestazione previdenziale a carico dello Stato per chi ha un minimo (3 mesi) di contribuzione.

Assegno di maternità dei Comuni 2018* (concesso dal Comune ma erogato dall'INPS)
E’ un contributo economico che viene dato alle mamme (casalinghe o disoccupate) per la nascita di un figlio o anche per ogni minore adottato o in affidamento preadottivo, per un massimo di 5 mesi. Fino al 30 giugno 2019, è ancora valida la procedura del 2018  dato che la domanda può essere presentata entro 6 mesi dalla nascita del/la bimbo/a.

 

Per altre info, consultare le schede informative:

- Bonus per nascite e adozioni di Regione e INPS
- Assegno di maternità dei Comuni 2018
- Assegno ai nuclei familiari con almeno tre figli minori 2018